Pagine

lunedì 24 giugno 2013

L'uomo d'acciaio: un piccolo parere senza paragonarlo ai film con Christopher Reeve.

Ed eccomi qui a recuperare il vecchio blog e "arredarlo" da zero, e chissà che non abbia più successo di prima!


ATTENZIONE: Potrebbe esserci traccia di piccolissimi spoiler che comunque non vanno a rovinare nulla... ho cercato di essere il più discreto possibile!


Due giorni fa, esattamente a un giorno dalla prima, sono andato a vedermi il tanto atteso nuovo film sull'azzurrone, fortunatamente in sala eravamo quattro gatti e mi sono potuto godere la proiezione senza seccature.
Mi è piaciuto? ......Ni!

Per carità, mi aspettavo molto peggio, alla fine è fatto bene e sembra non deludere... ma a mente fredda e a distanza due giorni dalla visione il gradimento scende un po' ripensando ad alcune scelte fatte che magari, durante la visione sembravano pure carine... come l'inesistente identità segreta.


Mi è piaciuto:
  1. Snyder che non ha usato il suo tradizionale "moviolone", anzi c'è anche troppa velocità a volte!
  2. I combattimenti sono belli movimentati, non risparmiano kilogrammi di cemento e mattoni che vengono giù più che volentieri durante le varie super scazzottate e Supes vola, colpisce e spacca come nemmeno Hulk sa fare!
  3. Per una volta non c'è Lex Luthor come villain principale (ma certo lo inseriranno in un prossimo sequel, voci di corridoio parlano anche di Doomsday o Bizarro).
  4. Cerca di andare a pescare da varie storie a fumetti; in un punto in cui Jor-El mostra a Kal la storia di Krypton ci ho visto una mezza citazione a Jim Steranko e qualcuno nella fila dietro di me ha citato pure "Per il domani" e qualcosa della saga di Nuovo Krypton.
  5. Alcune sbruffonate di Clark prima di essere Superman (lo scherzone al camionista che vuole attaccar briga nel locale) e alcuni momenti della sua infanzia.
  6. Una bellissima Martha "Mà" Kent, dolce e protettiva ma anche decisa quando serve (e a me fisicamente ha ricordato pure la signora Nyxly del recente reboot New52)

Non mi è piaciuto:
  1. La doppia identità inesistente che rende completamente insulso il finale che sembra messo lì giusto per dare il contentino ai fans del fumetto.
  2. Una Lois Lane che mi è sembrata un po' insipida oltre che inadatta al ruolo anche fisicamente (a me sembrava più Lana Lang che Lois).
  3. I flashback a volte un po' rompiglioni e un paio di scene in cui sembra che il ritmo cali all'improvviso.
  4. Jor-El che ogni volta mi faceva pensare "Obi-Wan"!
  5. Kal... potevi risolverla diversamente, diciamolo... (Chi l'ha visto e conosce il personaggio a fumetti capirà cosa intendo dire) anche con Pà Kent!
  6. A un certo punto ho quasi gridato "Ma questo è Independence day"!

Se siete fans dell'azzurrone di Metropolis andate a vederlo dimenticando ogni cosa letta nelle saghe a fumetti e vi ritroverete un discreto filmone di fantascienza con tanti begli effetti e una riscrittura insolita e moderna fino all'eccesso del personaggio simbolo della DC Comics, se invece odiate Superman andate a vederlo lo stesso e magari vi piacerà proprio perchè non è il solito Superman (non ha neppure i tanto odiati mutandoni della classica tuta nè il collo alto dell'armatura kryptoniana del New52)... se invece lo si confronta al fumetto si rischia di rimanere molto delusi.

Tutto questo naturalmente a il mio modestissimo parere. Voi siete andati a vederlo? Cosa ne pensate?

Voto IMHO: 6,5

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta e condividi. Se sei un troll verrai deriso e considerato spam, se sei un anonimo sarai considerato spam; se non hai altro modo per commentare usa l'opzione Nome/URL. Buona permanenza.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...