Pagine

domenica 14 luglio 2013

Ma che mondo splendido, questa qui è Pac-land!

Tanti anni fa, quando molti fortunati avevano un Commodore 64 (e i più sfortunati un VIC20 o uno Spectrum, che poi il secondo era pure mica male per certi versi) avranno certamente giocato a uno degli infiniti cloni del celebre Pacman o anche all'originale conversione dall'immortale coin-op della Namco.

Chomperman, uno dei cloni meglio riusciti su C64

Munch Man, l'arancione e strano pac - clone

Pac Man, l'originale, sempre in versione Commodore 64

Fu qualche anno dopo che in una delle due enormi sale giochi che fiancheggiano il vecchio luna park fece capolino (pure in ritardo, visto che ormai aveva tre annetti buoni sul groppone) questo platform con protagonista il noto mangiapillole rotondo: si trattava semplicemente di correre da una parte all'altra della città di Pac-land, liberare delle fate e tornare verso casa facendo un percorso inverso e potenziato da stivaletti speciali che facevano volare il nostro eroe giallo, il tutto evitando i soliti fantasmi che questa volta ci davano la caccia su macchine della polizia, aerei e altri mezzi e raccogliendo di tanto in tanto una mega pillola energetica che permetteva di mangiare i malefici spettri...



Il gioco non era niente male, la grafica era cartoonosissima e colorosissima, il gameplay semplice, coinvolgente ma bello duro a volte e la musichetta che ci accompagnava era una di quelle che fischiettavi per tutta la giornata dopo un paio di partite... sì, solo che essendo messo vicino a Double Dragon non è che se lo cagassero in molti, diciamolo... poi l'anno dopo gli fu affiancato Dragon Ninja proprio sul lato opposto e si ritrovò nel fuoco incrociato di due massicci rulla-kartoni dell'epoca... magari due monete ce le hai pure buttate, ma quasi nemmeno ti ricordavi della sua esistenza finchè non arrivò sugli schermi caserecci e quindi sul C64 in persona che già godeva di un po' di conversioni dignitose di potenti macchine da sala giochi... ed era venuto pure una figata!

La schermata dei titoli faceva sperare bene anche su C64...
...e infatti il gioco, anche se più pixelloso non deludeva neanche un po'!
La versione per home computer 8 bit giunse per le macchine più diffuse (Commodore64, Sinclair ZX Spectrum e Amstrad CPC464) per mano della Quicksilva e quella per l'otto bit di casa Commodore era un piccolo miracolo, di quelli che si sarebbero ripetuti raramente (R-Type è uno di quelli) e ritrovarlo in uno dei floppini che ci si passava per vie traverse riaccese la memoria di quel gioco da sala che sul Commodore perdeva un po' di grafica e un paio di livelli (come accaduto a un altro gioiellino: Ghosts'n'Goblins) ma porca miseria, erano riusciti a spingere un paio di mega di videogioco in 64 kilobyte! La grafica era ridotta e più pixellosa rispetto alla potente versione a gettoni ma lo stesso cartoonosa e spremeva la tavolozza del 64, l'azione veloce e coinvolgente anche un po' più dell'originale, gli effetti sonori e le musichette c'erano tutti e la schermata dei titoli comprendeva pure un sistema di credits virtuali (F1 per inserire le monete) forse inutili ma, ehi, ti faceva sentire ancora di più l'atmosfera dell'arcade! Partita dopo partita ci si rende conto che forse valeva la pena giocare un po' di più alla versione originale, ma ora si poteva recuperare praticamente tutto e pure senza spendere troppo: 18000 Lire in cassetta, 25000 Lire su floppy... sempre se lo volevi originale, ma alla fine bastava il prezzo di un'audiocassetta vergine o di un floppy da 5,1/4" e un amico/parente/collega/compagnodiscuola da cui farselo passare praticamente aggratis.




Senza dubbio una delle migliori conversioni sul computer anni 80 e buona parte dei 90 per eccellenza e uno dei giochi più riusciti in generale, se avete la possibilità procuratevi un C64 e Pac-land o in alternativa un emulatore per pc e la rom del gioco (si, anche il MAME32 e la rom del gioco originale da sala non sarebbe male, ma la versione Commodore 64 rimane una versione da giocare lo stesso), se amate il retrogaming, i platform e il signor Pac non ve ne pentirete!

1 commento:

  1. Che bello dev'essere questo gioco!!stamattina ti avevo troppo pensato quando avevo visto il circuito tipo pacman!

    RispondiElimina

Commenta e condividi. Se sei un troll verrai deriso e considerato spam, se sei un anonimo sarai considerato spam; se non hai altro modo per commentare usa l'opzione Nome/URL. Buona permanenza.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...